Herbert Santer

Sfruttiamo i potenziali di Dobbiaco

potential

Quando parlo di “Dobbiaco”spesso uso la parola “potenziale”. Nel nostro paese, vedo molto potenziale: il centro del paese, il Grand Hotel, la Nordic Arena, numerose aziende artigianali, la presenza di due culture e due diversi gruppi linguistici, lo sport, il turismo e, naturalmente, il paesaggio unico. Sfruttare al meglio questo potenziale in collaborazione con politici, imprese, agricoltori, commercianti, gruppi e associazioni, può portare al nostro paese enormi vantaggi. Facciamo l’esempio della piazza del paese, per aiutarci a semplificare e capire il concetto: la creazione e la valorizzazione di un nuovo centro per il paese, porterebbe numerosi benefici per tutti! L’economia sarebbe promossa da nuovi contratti di costruzione, i posti di lavoro sarebbero preservati, i commercianti potrebbero presentarsi al meglio e potrebbero nascere nuove attività. Nella nuova piazza gli agricoltori potrebbero tenere un mercato settimanale, dove vendere in abbondanza i loro prodotti. Gli ospiti non dovranno più chiedere dov’è il centro del paese, in quanto, risulterà chiaro fin da subito. Infine, ognuno di noi trarrebbe beneficio dalla rivalutazione del centro e dalla diminuzione del traffico. Realizziamolo insieme.