Herbert Santer

Sport, cultura e sociale devono essere promossi

landschaft_toblach_031_m_schoenegger

La società frenetica di oggi affronta temi quali lo sport, la cultura e il sociale come secondari. Sono convinto che sia corretto fare esattamente l’opposto. Per i giovani, soprattutto, è importante avere a disposizione spazi per praticare un’attività sportiva nel loro tempo libero. Le associazioni sportive e gli eventi sportivi sono sempre stati una parte integrante del nostro paese e devono rimanerlo. E’ importante porre le basi giuste per fare in modo che tutto questo caratterizzi la vita del nostro paese anche in futuro. Da decenni sostengo eventi culturali, in particolare nel campo della musica. La cultura e lo sport possonotrasformarsi in motori per lo sviluppo rurale, in strumenti per farsi conoscere e per aumentare la propria visibilità. Il loro potenziale non è assolutamente da sottovalutare. Affinché Dobbiaco possa essere apprezzata dal punto di vista culturale e sportivo in Alto Adige – ma anche ben oltre i suoi confini – è necessario fare investimenti. Questo contribuirà a mantenere ed espandere l’interesse per Dobbiaco di ospiti e cittadini.